• Storia

    Storia

"Blind Husbands - Mariti ciechi" (Centro Audiovisivi)

#ALTOADIGEDASCOPRIRE -Blind Husbands

Presentazione UPAD:

Regia: Erich von Stroheim
Produzione: CAB Centro Audiovivisivi Bolzano, 2008
Durata: 99 min

Mariti ciechi è il primo film di Erich von Stroheim, geniale e bizzara personalità del cinema muto. Una coppia di sposi americani trascorre le vacanze nelle Dolomiti, a Cortina. Lui, medico e appassionato alpinista, pensa solo alle scalate. Un ufficiale austriaco, modesto arrampicatore ma intraprendente donnaiolo, approfitta della situazione per corteggiarne disinvoltamente la moglie. Il confronto tra i due uomini avviene durante una sfida alpinistica. Abbandonato dal più esperto rivale, il seduttore cade in preda al terrore e muore. Il distratto marito se la cava con un braccio rotto e ritrova l’amata. L’unico vero uomo di montagna è la guida alpina Sepp: osserva sornione l’evolversi degli eventi, rivelandosi alla fine discreto e puntuale alleato del marito. Terzo film muto proposto dal CAB. Pellicola originale presso il Museo del Cinema di Vienna. Autore della pubblicazione: Paolo Caneppele.

fShare
5
VIDEO

VIDEO

AUDIO & MORE

AUDIO & MORE

Video

Audio & more

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti. Navigando se ne accetta l'utilizzo.
Per saperne di più consulta la cookie policy.